Mostra “la Rocca” 2009

ROCCASTRADA. Da quest’anno il cartellone di Segni Suoni e Sapori, la rassegna estiva del Comune di Roccastrada, si arricchisce di un nuovo evento culturale: Mostra la Rocca, esposizione artistica che ha come location il borgo di Roccatederighi.

Sabato c’è stato il taglio del nastro.

Segni Suoni e Sapori è alla nona edizione.

Voluto dal sindaco Leonardo Marras all’indomani della sua prima elezione, ha messo in cantiere dal 2000 ad oggi centinaia di serate.

Giovedì scorso il neoeletto sindaco Giancarlo Innocenti, insieme a Patrizia Martini, responsabile dell’ufficio cultura e a Renato Pisani, direttore artistico di Mostra la Rocca, hanno presentato tutti gli eventi in calendario nella cornice dell’azienda vitivinicola Ampeleia, a Roccatederighi. Anche per questa stagione è stata riproposta la formula che tanto successo ha avuto nelle scorse edizioni, riunendo cioè tutte le dimensioni culturali del territorio per offrire intrattenimento di qualità a paesani ed ospiti.

Gli angoli più suggestivi del territorio roccastradino ospiteranno musica, teatro, arte ed enogastronomia.

Una serie di percorsi originali per coniugare le diverse anime della cultura e incontrare i gusti di un pubblico più differenziato possibile: dalle degustazioni enogastronomiche al teatro comico e classico, dalla musica colta al jazz del Gray Cat Festival, dalle visite guidate alla scoperta dei segreti storici e archeologici del territorio fino ai laboratori artistici, al cabaret e alla musica folk.

Ma le attrattive non finiranno qui: le visite guidate, con cadenza settimanale, condurranno gli ospiti alla scoperta dei tesori del territorio, dalle bellezze naturali della Val di Farma ai suggestivi siti archeologici dei castelli di Montemassi e Sassoforte, per arrivare alle passeggiate narrative alla scoperta di Ribolla mineraria. Insomma una proposta estremamente variegata che si snoda lungo un fitto calendario che può vantare più di cinquanta appuntamenti.

 Nell’ultimo fine settimana, intanto, si è aperta la rassegna tutta rocchigiana «Mostra la Rocca», in cui la Pro loco locale ha un ruolo centrale. Una decina di artisti hanno collocato le loro opere nel centro storico, a ridosso delle rocce, di edifici medioevali, in piazzetta Senesi, offrendo un rapporto specifico, non casuale, tra l’arte esposta ed il contesto naturale e urbano. Tra loro Patrizia Lottini, Vittoria Marziari, Michele Bruni, Luca Dei, Renato Pisani e Nelson Salvestrini. Partecipato e applaudito, domenica sera, nella chiesa di San Martino vescovo, il concerto del coro dei Concordi di Roccastrada. Dal 27 giugno, infine, una personale, al centro civico di Roccatederighi, vedrà protagonista il pittore Lucio Parigi.”

Fonti: Roccaderighi, ilTirreno, Murmurofart, ArteGlobale

Condividi:Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter